Linguine allo scoglio

Sa di mare e brezza salmastra questo piatto gustoso e anche molto sano! Le linguine allo scoglio uniscono i carboidrati a lento assorbimento della pasta integrale, capaci così di evitare i pericolosi picchi glicemici, e le proteine, i minerali, tra cui il selenio, potente antiossidante e immunostimolante, e gli acidi grassi protettivi del cuore dei frutti di mare. A rendere questo piatto un concentrato di salute anche i pomodorini, ricchi di licopene, utili a combattere i radicali liberi.

Ingredienti
320 grammi di linguine integrali di grano duro
600 grammi di vongole con il guscio
800 grammi di cozze con il guscio
8 mazzancolle
200 grammi di pomodorini
Mezzo spicchio di aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Mezzo bicchiere di vino bianco
Peperoncino giallo piccante
Olio evo
Sale marino integrale

Pulisci le cozze e le vongole sotto l’acqua corrente raschiando i gusci. In una larga padella versa un filo d’olio e aggiungi mezzo spicchio di aglio tritato. Fai scaldare e aggiungi cozze e vongole, mescola e lascia sul fuoco fino a quando si saranno aperte. Togli qualche guscio di vongole e cozze rimuovendo il mollusco e rimettendolo in padella. Aggiungi il prezzemolo tritato, qualche fettina di peperoncino fresco e le mazzancolle sgusciate. Sfuma con il vino bianco e fai cuocere per 5 minuti. Aggiungi i pomodorini tagliati a metà o quarti, mescola e cuoci per 2 minuti. Togli dal fuoco. Nel frattempo lessa la pasta in abbondante acqua salata. Quando mancano 3-4 minuti al termine della cottura rimetti il sughetto sul fuoco. Scola la pasta al dente e versala nella padella con il sugo di pesce. Aggiungi un mestolo dell’acqua di cottura della pasta. Mescola e servi.

Vergine

Vergine
30 marzo 2019
In questa giornata vi sentirete splendenti e quindi non vi importerà di quello che avranno da dire le persone, non vi importerà di quello che vi consiglieranno, se le vostre idee sono altre, insomma, finalmente non vi farete condizionare dal giudizio. Un buon passo in avanti, che dovrete cercare di mantenere anche in futuro!